Como, Gallo   è pronto per cominciare
COMO SPORT COMO - SIENA fabio gallo (Foto by Bernasconi Giancesare)

Como, Gallo

è pronto per cominciare

«Aspetto che tutto sia ufficiale poi parlerò» dice il nuovo mister

Un paio di giorni e poi parlerà. «Preferisco che prima sia tutto ufficiale». E sia. Ma l’ufficialità è una cosa, la certezza un’altra. E Fabio Gallo la certezza di essere il prossimo allenatore del Como ce l’ha.

Si è messa di mezzo anche una vicenda che quantomeno un minimo di imbarazzo l’ha creato. Perchè Gallo era già per tutti l’allenatore del Santarcangelo. Soprattutto per il Santarcangelo, società romagnola per cui la Lega Pro è una categoria importante. E per affrontarla quest’anno aveva scelto proprio lui, Gallo. Con tanto di annuncio ufficiale, e di prime dichiarazioni dello stesso mister. Che cosa è successo? Che l’accordo era raggiunto, ma il contratto ancora non era stato depositato e ratificato. Questo ovviamente consente al tecnico di cambiare idea di fronte alla proposta del Como. Che a Gallo aveva già fatto un pensierino quest’inverno, quando poi la scelta cadde su Festa.

Intanto però il Santarcangelo ha già comunicato ieri il cambio di rotta di quello che pensava essere il suo nuovo allenatore. “Con grande disappunto - si legge nel comunicato - su richiesta dell’allenatore Fabio Gallo, ufficializzato pochi giorni fa, il Santarcangelo libera il mister dall’impegno già assunto per la guida della prima squadra per la prossima stagione sportiva”. A Gallo è stato offerto un contratto per una sola stagione, con possibilità di allungarlo nel caso il lavoro fosse positivo. Ma di questo si parlerà nel momento della presentazione. «Per ora è giusto che la vicenda sia sistemata dal punto di vista ufficiale sotto tutti gli aspetti, poi parleremo di tutto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA