Martedì 08 Luglio 2014

Como, per la difesa

c’è il nome di Lebran

Il presidente Pietro Porro e il ds Giovanni Dolci FOTO CUSA

C’è un nome nuovo nel mercato del Como. È quello di Fabio Lebran, difensore ventisettenne, la scorsa stagione alla Spal.

Potrebbe essere lui il centrale che arriverà a completare il reparto, insieme naturalmente ad Antonio Giosa. E a proposito di Giosa, oggi è stato firmato il contratto triennale tra il difensore e il Como. Domani potrebbe essere il giorno in cui arriverà la risoluzione del rapporto con la Reggina - domani al massimo, secondo il ds azzurro Giovanni Dolci -, quindi non si correrà il rischio che il difensore non possa partire insieme al gruppo per domenica.

Tornando al possibile nuovo difensore, oggi nel pomeriggio la trattativa a un certo punto sembrava ormai praticamente conclusa. Lebran, l’anno scorso alla Spal, è un giocatore del Parma. Ma fino a sera l’assenso definitivo della società emiliana non è arrivato. Se si tratti di una frenata o di un semplice ritardo lo si potrà capire soltanto domani. Resterebbe comunque lui, a quanto si è capito, il primo candidato per un ruolo che verrà comunque coperto entro la settimana,

Intanto si lavora anche per un importante apporto a livello di giocatori un po’ più giovani, ma sempre per la prima squadra, con la Sampdoria, da cui potrebbero arrivare a Como più di un elemento.

© riproduzione riservata