Como, Sinigaglia da conquistare

Como, Sinigaglia da conquistare

Oggi gioca contro l’Albinoleffe: in casa non vince dal 29 novembre, il tecnico carica la squadra in allenamento

Cambiare qualcosa, ma rimanendo se stessi. Cambiare qualche uomo, soprattutto per necessità, ma rimanere fedeli alla linea. Il Como si ributta a capofitto nel campionato, contro l’Albinoleffe, dopo l’intermezzo vincente di Coppa Italia, e dopo la bella vittoria ottenuta a Vicenza sette giorni fa. Lo farà con una squadra ancora una volta rimaneggiata, ma con qualche volto nuovo da presentare. Oggi si dovrebbe assistere al debutto di Cassetti, che ha risolto in pochi giorni il problema al ginocchio che gli ha impedito di giocare a Vicenza. Il tecnico a dirla tutta l’ha messo in ballottaggio con Ambrosini e con Marchi, tenendosi ancora una giornata di riflessioni, ma anche dichiarando che il giocatore è completamente recuperato, che sta bene e che potrebbe anche partire titolare. Spazio a Scapuzzi, Le Noci di punta, ballottaggio De Sousa-Ganz. Sabatini ha urlato a muso duro in allenamento per spronare la squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA