Como, vincere a Mantova   e incrociare le dita...
I giocatori del Como esultano contro il Pavia (Foto by Foto Cusa)

Como, vincere a Mantova

e incrociare le dita...

Gli azzurri devono fare tre punti e sperare che l’Alessandria contro il Venezia non vinca

Fare i conti stavolta non è difficile. Il Como per poter arrivare ai play off deve ottenere domenica a Mantova un risultato migliore di quello che l’Alessandria otterà in casa contro il Venezia.

Solo arrivando davanti all’Alessandria, infatti, il Como può entrare nei play off come quarta classificata del girone A. L’arrivo a pari punti, infatti, vede i piemontesi in vantaggio nell’analisi degli scontri diretti. Entrambe le squadre hanno vinto la partita in trasferta, l’Alessandria all’andata al Sinigaglia però vinse 0-2, mentre il Como al Moccagatta ha vinto con una sola rete, 0-1. E questo, purtroppo, fa la differenza.

Il calcio, comunque, non è certamente nuovo a sorprese anche in situazioni che paiono scontate. Certo, bisogna che il Como vada a Mantova a vincere. E bisogna sperare che il Venezia, ampiamente tranquillo, cerchi di giocare comunque la sua partita ad Alessandria. Possibilmente facendo risultato.

Addirittura il Como ha ancora sulla carta persino la possibilità di arrivare terzo. Accadrebbe se riuscisse ad agganciare il Pavia, ora a +3, battuto due volte. E se il Pavia - in casa contro il Real Vicenza - perdesse, a quel punto conterebbe poco anche il risultato dell’Alessandria, naturalmente sempre con gli azzurri vincenti a Mantova: in un ipotetico arrivo a tre sarebbero Como e Alessandria ad andare ai play off, il Como come terzo in classifica. Ma è un’ipotesi remota. Anche se nel calcio come nella vita non si sa mai...


© RIPRODUZIONE RISERVATA