Como, visti quanti ex per domani? Nella Pro Patria saranno cinque
Giuseppe Le Noci in maglia Pro Patria in un’immagine di archivio (Foto by Cusa)

Como, visti quanti ex per domani?
Nella Pro Patria saranno cinque

Non c’è soltanto Le Noci nella fila della Pro Patria ospite al Sinigaglia

Como-Pro Patria si gioca domani alle 17.30: tra i bustocchi ci sono ben cinque ex. Beppe Le Noci, Giovanni Fietta ed Edoardo Defendi, oltre ad Aristidi Kolaj e Paolo Tornaghi. I primi tre hanno scritto pagine importanti nella recente storia del Como, avendo contribuito alla promozione in B del Como nel 2015.

Giuseppe Le Noci è comasco, cresciuto nel Como, da cui è partito giovanissimo per approdare alla Lazio. Tornato a Como nel 2012/13, ha segnato 24 reti in due stagioni, per poi colpire nell’andata della doppia finale playoff contro il Bassano. Un bomber senza età: già 2 le reti messe a segno nella Pro Patria.

Altro giocatore importante è Giovanni Fietta: quattro stagioni a Como tra C1 e B, 90 presenze in campionato e una rete. Nel gruppo c’è anche Edoardo Defendi, preziosissimo nell’anno della promozione in B: 6 reti in campionato e una nella semifinale playoff a Matera. Quest’anno ha segnato 2 reti. Altri due giocatori della Pro Patria sono passati da Como: il portiere Paolo Tornaghi – 5 presenze in C2 dopo la risalita dalla D – e l’attaccante albanese Aristidi Kolaj, cresciuto nel vivaio del Como.

Domani saranno tutti disponibili, gli unici assenti saranno l’esperto Colombo e Cottarelli. È possibile acquistare i biglietti per la partita anche questa mattina in sede, i botteghini domani apriranno alle 16. Inoltre è possibile acquistare on line e nelle rivendite Vivaticket.


© RIPRODUZIONE RISERVATA