Corda: «Borghese ha sbagliato E sarà pesantemente multato»
Martino Borghese lascia il campo dopo l’espulsione a Olginate (Foto by Cardini)

Corda: «Borghese ha sbagliato
E sarà pesantemente multato»

Bastone e carota usati dal dirigente dopo l’espulsione: «E devo dire che mi dispiace, perchè sta lavorando tanto per poter riconquistare la fiducia da parte dei tifosi»

Como, qualcosa è cambiato. Anche se potrebbe sembrare di no, visto che anche l'altro giorno a Olginate il tabellino finale riportava due espulsioni, quella di Martino Borghese dal campo e manco a dirlo quella di Roberto Cau della panchina.

Eppure stavolta nelle ore successive alla partita Ninni Corda ha chiesto di prendere la parola non per sottolineare un'eventuale ingiustizia, piuttosto per il contrario. Perchè quel cartellino rosso di Borghese per il responsabile tecnico del Como è «sacrosanto».

E, in un momento molto positivo per i risultati, è proprio lui a voler sottolineare l'esigenza di un comportamento più attento e corretto in campo. «Niente da contestare sulla decisione dell'arbitro. Che ha diretto bene la partita come del resto era stato fatto anche nelle gare precedenti. Borghese ha sbagliato, anche perchè lo stesso arbitro un attimo prima, in attesa che si battesse la punizione assegnata all’Olginatese, aveva avvertito tutti che sarebbe stato attento ai comportamenti in area. Dunque muovere le mani verso un avversario in quel momento è stato un gesto che doveva assolutamente essere evitato».

Borghese, primo cartellino rosso della stagione, «sarà multato pesantemente, anche perchè questo gesto gli costerà più di una giornata. E devo dire che mi dispiace, perchè sta lavorando tanto per poter riconquistare la fiducia da parte dei tifosi, i due gol lo dimostrano. Però stavolta ha sbagliato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA