Corda: «Sono stato licenziato e ora farò causa al Como»
Ninni Corda durante la conferenza stampa (Foto by Cusa)

Corda: «Sono stato licenziato
e ora farò causa al Como»

Conferenza stampa al vetriolo dell’ex direttore tecnico azzurro

Un sassolino? Macché, un macigno dalla scarpa. Ecco quello che si è tolto Ninni Corda, direttore tecnico del Como, durante la conferenza stampa da lui appositamente convovata all’Hilton di Como.

Alcuni stralci dal suo lungo discorso.

«Sono stato licenziato e non me lo meritavo. Si poteva raggiungere un accordo. Ora farò causa anche se spero che questa cosa non duri a lungo. I vecchi hanno salvato la panchina a Banchini che stava per essere fatto fuori dal gruppo. E io ho ricucito e grazie ai vecchi che l’hanno difeso. Allora siccome non vedo riconoscenza, è bene che la gente sappia».

Poi, un altro passaggio sul tecnico: «Banchini ha dato una mano e non è facile lavorare con me. Ha ottime idee, ma si è comoortato male con me e con Gentile e non ha evidenziato a Gandler i valori del gruppo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA