Il Como a un passo da Gatto E c’è il sogno Santacroce
Il ds Carlalberto Ludi sta chiudendo il mercato del Como (Foto by Cusa)

Il Como a un passo da Gatto
E c’è il sogno Santacroce

Uno completerebbe il reparto offensivo e l’altro, cresciuto nel vivaio e con un passato in A, quello difensivo

Ferragosto di riposo per la squadra, ma non per il mercato. E il nome dell’attaccante c’è, perchè è molto ben avviata la trattativa per Massimiliano Gatto, esterno offensivo l’anno scorso alla Pro Vercelli.

Gatto è dunque il giocatore che fa al caso del Como per completare il reparto avanzato. Come spiegava in questi giorni il ds Carlalberto Ludi, non si cerca una vera e propria punta, inteso come finalizzatore, ma un giocatore più tecnico in grado di costruire gioco e impiegabile soprattutto sull’esterno.

La chiusura della trattativa dovrebbe essere vicinissima, l’annuncio potrebbe arrivare anche entro la fine di questa settimana, o comunque nei primi giorni della prossima. Anche Gatto arriverà a titolo definitivo. E a questo punto l’organico offensivo del Como sarebbe al completo.

Resta sempre aperta, intanto, la ricerca del difensore centrale, ultimo elemento necessario per completare definitivamente la rosa. Girano diversi nomi sul fronte del mercato, le ultime voci riguardano Luca Crescenzi, della Pro Vercelli, e Vincenzo Camilleri, la scorsa stagione alla Vibonese.

Piste che potrebbero essere giuste, ma ce n’è anche un’altra particolarmente interessante, perchè gira anche il nome di Fabiano Santacroce, giocatore cresciuto nel settore giovanile del Como e che ha avuto poi una bella carriera, arrivando a giocare sette stagioni in serie A con il Napoli e il Parma. Santacroce oggi ha 32 anni, l’anno scorso giocava nel Cuneo, al momento è svincolato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA