Sabatini: «Tre gol, tanta roba Ma anche troppe ingenuità»
Il portiere Simone Scuffet in azione (Foto by Cusa)

Sabatini: «Tre gol, tanta roba
Ma anche troppe ingenuità»

Il mister del Como, dopo Vicenza: «Dilapidare un simile capitale contro questa squadra in maniera così ingenua, non può andar bene»

Nessuno aveva segnato al Vicenza, in questo primo scorcio di stagione. Il Como c’è riuscito tre volte, e per mister Carlo Sabatini «è tanta roba».

Al contrario, essere passati due volte in vantaggio e non essere riusciti a tenere il risultato non può che essere un pesante motivo di rammarico: «Dilapidare un simile capitale contro questa squadra in maniera così ingenua, non può andar bene. C’è da migliorare».

Ma è una domenica per certi versi “storica”, con il Como che torna a far punti in serie B. Il primo della stagione è la base per la ripartenza del Como: «È un punto importantissimo, proprio perché conquistato in questo modo, con cambi forzati e con gli uomini contati. Una volta subìto il terzo gol, abbiamo avuto una grande reazione d’orgoglio e sono strafelice per il risultato. Nello spogliatoio c’erano solo facce soddisfatte».


© RIPRODUZIONE RISERVATA