Ancora ladri a Grandate  Ragazzina sotto choc
Un tratto di via Madonna della Noce a Grandate: qui i furti nelle case continuano a ripetersi (Foto by archivio)

Ancora ladri a Grandate

Ragazzina sotto choc

Mercoledì all'ora di cena altra incursione in una villetta di via Madonna del Noce, devastata la cameretta di un’undicenne. I residenti: «Siamo esasperati, ci sentiamo soli»

Rubano soldi e ori a una mamma con una figlia di 11 anni ma non solo: i ladri rovistano anche nella cameretta della ragazzina. I residenti esasperati lanciano a Grandate l’allarme sicurezza. Mercoledì intorno alle 19.30 i ladri sono tornati in via Madonna, dove avevano già derubato un’altra famiglia la settimana scorsa.

Questa volta sono penetrati all’ora di cena in una villetta all’interno di un complesso residenziale spaccando una persiana. Madre e figlia, sono rientrate poco dopo e hanno trovato la casa nella più completa confusione. «Hanno rubato contanti e gioielli – racconta il padre della ragazzina derubata, che vive a Fino Mornasco – mia figlia era terrorizzata, continuava a piangere, hanno messo sotto sopra anche la sua cameretta. La mia ex moglie ha chiamato i carabinieri, ma non è arrivato nessuno, il Comune su tema è del tutto assente, eppure il paese è di continuo minato da furti e sgradite visite».

E aggiunge: «Il numero delle incursioni sotto Natale è diventato davvero spiacevole». Il padre della ragazza non risparmia critiche alle forze dell’ordine e all’amministrazione locale, ma va ricordato che sul tema l’attenzione è al massimo livello. Ricordiamo che il riferimento telefonico della rete di controllo di vicinato a Grandate è il numero 347. 953 53 92.


© RIPRODUZIONE RISERVATA