Bryan ritrovato in Liguria  «Sta bene, ora siamo felici»
Bryan Fornoni, la sua è stata un’avventura a lieto fine

Bryan ritrovato in Liguria

«Sta bene, ora siamo felici»

Tavernerio, il ragazzo di 16 anni rintracciato a Finale dai carabinieri

Era sparito nel nulla dal 23 marzo. La mamma: «È la fine di un incubo»

Finalmente è stato ritrovato Bryan Fornoni, ragazzo di 16 anni, che si era allontanato volontariamente lo scorso 23 marzo dalla frazione Solzago di Tavernerio.

L’incubo della sua famiglia di origine è durato 26 giorni, ma si è sciolto nella felicità lunedì sera intorno alle 21.30, quando la sospirata e tanto attesa notizia è arrivata nella casa di origine della famiglia del ragazzo, a Vertova, in Val Seriana, nella Bergamasca.

Luisa Barzasi, mamma del ragazzo, era stata contattata lunedì sera dai carabinieri di Savona, che le avevano annunciato di aver ritrovato Bryan a Finale Ligure. «Sta bene, è la fine di un incubo, ora siamo felici», ha detto la mamma dopo un pianto liberatorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA