Cernobbio, il Giardino della Valle  si prepara a riaprire
Il Giardino della Valle sta vivendo la sua primavera di rinascita (Foto by Andrea Butti)

Cernobbio, il Giardino della Valle

si prepara a riaprire

Sono tornati i giardinieri nell’area verde anche se per ora nessuno può fare le passeggiate

È da sempre uno dei luoghi più amati a Cernobbio, ma da ormai due mesi è chiuso al pubblico.

Il Giardino della Valle è nel pieno delle fioriture primaverili ma lontano dagli occhi dei visitatori. Le ultime disposizioni del governo hanno permesso ai giardinieri di tornare a prendersene cura, nella speranza che presto si possa riaprire.

C’è molta nostalgia tra gli amanti di questa piccola oasi di tranquillità nata sulle ceneri di una discarica abusiva. Da quando l’emergenza Covid-19 ha segnato per sempre il nostro paese anche i parchi pubblici hanno subito le normative imposte e relative al distanziamento sociale. E così, dopo la posa di cartelli per vietare il passaggio, nessuno per giorni e giorni ha più varcato l’ingresso.

L’area verde si è trasformata così in una sorta di giardino segreto, dove solo la mente al momento può entrare e immaginarne la bellezza in queste giornate di sole. Nessuna possibilità di trascorrere qualche ora nella natura che, lontana dagli occhi dell’uomo, è cresciuta indisturbata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA