Como, un gioiello di arte sacra. L’antico sarcofago donato alla Cattedrale
Il vescovo Diego Coletti alla presentazione del sarcofago donato alla Cattedrale

Como, un gioiello di arte sacra. L’antico sarcofago donato alla Cattedrale

Consegna simbolica del Comune di Casnate al termine del pontificale per la festa di Ognissanti. Il vescovo Coletti: « Grazie, è un regalo preziosissimo»

Como

«Essere santi non vuol dire essere perfetti. Tutti abbiamo i nostri limiti, ma non dobbiamo mai scoraggiarci perché abbiamo la certezza di essere amati e perdonati da Dio». Monsignor Diego Coletti ha aperto così, ieri sera in Duomo, il pontificale della ricorrenza di Ognissanti. Una delle ultime funzioni officiate dal vescovo che concluderà il suo mandato il prossimo 13 novembre con la messa di ringraziamento per l’episcopato, in concomitanza con la chiusura dell’anno giubilare. Il nuovo vescovo, monsignor Oscar Cantoni, si insedierà il 27 del mese.

Ieri è stata una celebrazione speciale anche per il sarcofago medievale donato alla Cattedrale dal Comune di Casnate con Bernate: «Un dono preziosissimo che rende ancora più preziosa la nostra cattedrale di cui vi ringrazio moltissimo» ha detto Coletti. L’atto di proprietà dell’arca in pietra molassa era stato consegnato al vescovo lo scorso gennaio, durante la visita pastorale in paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA