Elementari ostaggio del cantiere  Lavori fermi a Villa Guardia
La scuola elementare circondata dal cantiere

Elementari ostaggio del cantiere

Lavori fermi a Villa Guardia

Azienda licenziata L’intervento per realizzare i parcheggi e il marciapiede è iniziato a settembre

Tutto fermo al cantiere alle scuole elementari, quei lavori erano in ritardo, il cantiere procedeva a passo di lumaca e così il 24 giugno la Giunta comunale ha deciso di risolvere il contratto con la ditta di Ardesio (Bergamo) che per tutto il corso dell’anno scolastico ha accompagnato molte delle giornate scolastiche attraverso scavi, spostamento di terra, utilizzo di escavatore e quant’altro, tanto che i bambini e le maestre spesso si sono trovati a disagio, tanto che in un episodio ad inizio anno si è fatta uscire una classe dall’aula perché pareva esserci il terremoto.

Sofferenza per l’esecuzione di un progetto dall’importo di 600 mila euro (il contratto con l’azienda era di 340 mila euro circa) per ridisegnare i parcheggi e gli accessi alla scuola e consentire ai quasi 400 alunni della Don Milani di poter entrare ed uscire da scuola senza rischi.

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 8 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA