Fino, ripresi i lavori al sottopasso  Il Comune: «Non perdiamo tempo»
Fino all’altro giorno era fermo il cantiere per l’ampliamento del sottopasso

Fino, ripresi i lavori al sottopasso

Il Comune: «Non perdiamo tempo»

Si vuole arrivare al più presto alla chiusura del passaggio a livello della stazione. L’assessore Passiatore: «L’impresa si è già organizzata per operare in totale sicurezza»

Dopo circa due mesi di stop è ripartito lunedì anche il grande cantiere di Fino Mornasco che prevede una nuova viabilità del centro paese.

L’emergenza sanitaria aveva inevitabilmente fermato i lavori a marzo, proprio quando le ruspe erano entrate nel vivo dell’intervento nella zona della stazione e ora è corsa contro il tempo per cercare di terminare nei tempi prestabiliti e arrivare alla chiusura del passaggio a livello.

Dice Simone Passiatore, assessore ai Lavori pubblici di Fino Mornasco: «L’obiettivo è quello di lavorare in continuità, eventualmente se necessario aumentare anche le risorse in campo per riuscire a mantenere le scadenze date. Ora bisogna riaggiornare il programma dei lavori, eseguendo tutte le lavorazioni in sicurezza e rispettando le nuove prescrizioni, ma l’impresa si è già organizzata».

Lavori iniziati nell’aprile del 2019 e che dovrebbero durare 21 mesi circa, quindi la loro conclusione sarebbe a cavallo tra il 2020 e 2021 se si riuscirà a stare nei tempi, emergenza sanitaria permettendo.

Per quanto riguarda il lotto 2, che comprende l’intervento al sottopasso con chiusura del passaggio a livello, creazione di un percorso ciclopedonale che userà l’attuale passo carraio, ascensori nel sottopasso della stazione attivi giorno e notte e una riqualificazione del parcheggio di via Dante, l’intervento stimato è di circa 18 mesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA