Fino, tentano di rubare gli attrezzi   Danneggiata la casetta degli alpini
La serratura che i ladri hanno tentato di scassinare

Fino, tentano di rubare gli attrezzi

Danneggiata la casetta degli alpini

Il colpo non è riuscito La serratura era stata rinforzata dopo il primo colpo

Tentato furto alla Casa degli Alpini di Fino Mornasco nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 febbraio, questa volta non andato a segno. Qualcuno avrebbe cercato di introdursi nella sede del gruppo per sottrarre l’attrezzatura da giardinaggio, senza però riuscire a scardinare la serratura della porta, pur danneggiandola.

Una serratura rinforzata dopo che, nel 2018, alcuni malviventi si erano introdotti nella stessa sede di via Risorgimento e avevano fatto sparire numerosi attrezzi da giardinaggio per un danno da diverse migliaia di euro, per le quali si erano attivate le associazioni del paese, in modo da dare un aiuto economico alle penne nere perché potessero riacquistare la merce.

Nella mattinata di ieri la scoperta del nuovo tentato furto sugli stessi attrezzi, questa volta fallito.

«Hanno provato a scardinarci la porta dove teniamo l’attrezzatura da giardinaggio, per fortuna nostra non sono riusciti ad aprirla e a portare via la roba – ha spiegato il capogruppo degli alpini Lorenzo Artioli – abbiamo già fatto la denuncia ai Carabinieri, si tratta del terzo tentativo, Abbiamo quindi deciso di rinforzare la porta, ora stiamo valutando di mettere anche un impianto di antifurto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA