Incidenti dell'altra notte a Fino Mornasco
Coinvolta anche una volante della polizia

Chiarita la dinamica degli scontri e dell’aggressione avvenuti all’alba di mercoledì

Incidenti dell'altra notte a Fino Mornasco Coinvolta anche una volante della polizia
Il ribaltamento in via Garibaldi

Due incidenti e un’aggressione fuori dalla discoteca Albert Club. È stata una nottata decisamente movimentata quella tra il 7 e l’8 dicembre a Fino Mornasco, con il doppio intervento dell’elisoccorso anche se nessuno dei coinvolti nei vari episodi sarebbe in gravi condizioni.

Il primo incidente si era verificato in via Garibaldi poco dopo le 3, nel centro di Fino, e ha visto coinvolti tre ragazzi: uno di 22 anni di Appiano Gentile, uno di 24 anni di Luisago e un altro di Bulgarograsso, di 25. I tre, a bordo di una Fiat Punto, erano diretti verso Como e, all’altezza dell’incrocio con via Veneto, avrebbero perso il controllo della vettura per cause da chiarire, andando a sbattere contro il muretto di un bar, danneggiandolo. Nell’impatto la Fiat si è anche ribaltata, colpendo un altro veicolo in sosta. Vista la dinamica, per i giovani si è temuto il peggio: immediato lo spiegamento di mezzi di soccorso in codice rosso, massima gravità, con l’arrivo sul posto della Croce Verde di Fino, la Croce Rossa di Cermenate, l’Azzurra di Cadorago e l’auto medica di Como, oltre all’elisoccorso.

Fortunatamente la situazione si è rivelata meno grave di quanto si era pensato, anche se i giovani sono comunque stati portati all’ospedale Sant’Anna di San Fermo e a quello di Cantù per accertamenti.

Poco prima delle 4, un altro allarme è scattato all’esterno della discoteca Albert, dove un 24enne è stato aggredito dopo una lite. È stato quindi trasportato al Sant’Anna in codice giallo da un’ambulanza della Croce Rossa di Lomazzo: sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Cantù.

Una nottata davvero infinita, considerando che alle 4.30 altre quattro ambulanze (da Cadorago, Fino Mornasco, Como e Cermenate) e l’elisoccorso sono stati di nuovo impegnati in un incidente sulla ex statale dei Giovi, in cui sono state coinvolte una Citroen e una volante della polizia, che stava andando in ausilio ai carabinieri per l’ intervento fuori dall’Albert.La dinamica è ancora da chiarire: entrambi i veicoli, comunque, dopo l’impatto sono finiti contro un muro e la peggio sarebbe toccata proprio alla volante, andata distrutta.

A bordo c’erano due poliziotti: un 23enne trasportato in elicottero all’ospedale di Circolo di Varese in osservazione e un 45enne, con ferite lievi. Sulla Citroen c’erano invece due amici, una ragazza di 19 anni di Caronno Pertusella e un 18enne di Montano Lucino. Anche per loro solo ferite lievi.

Daniela Colombo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}