Mamma e figlia  aggredite da 4 pitbull
La cagnolina Joy ferita in più parti del corpo dai quattro pitbull che vagavano liberamente

Mamma e figlia

aggredite da 4 pitbull

Luisago, stavano portando a spasso la loro cagnolina quanto sono comparsi gli animali, senza guinzaglio

Aggredite da quattro pitbull senza guinzaglio nei prati tra Luisago e Fino Mornasco. È accaduto mercoledì sera poco dopo le 20 a una donna che, insieme alla figlia, stava portando a spasso la cagnolina Joy. All’improvviso, tra via IV novembre e via Guanzasca, quattro cani hanno accerchiato la bastardina bianca e nera e l’hanno morsicata a più riprese. Soltanto l’intervento di alcuni passanti, in particolare di una ragazza che si è fermata con l’automobile, ha salvato la cagnolina e le due donne che stavano invano cercando di proteggere il loro animale. Il padrone dei pitbull era presente sul posto e, secondo i primi accertamenti, i quattro animali non avevano il guinzaglio e tanto meno la museruola. La donna, dopo una notte passata dal veterinario, la mattina seguente si è rivolta ai carabinieri per segnalare l’accaduto.

«Quei cani erano liberi, siamo state aggredite – racconta la donna a “La Provincia” – erano nel prato, appena hanno visto la nostra cagnolina Joy le si sono avventati contro. Mia figlia si è slogata una caviglia tirando calci ai pitbull per cercare di respingerli, di allontanarli. Il padrone era lì con noi, ma neppure lui è riuscito a trattenere i suoi animali».

L’articolo completo su La Provincia di venerdì 30 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA