Ok al progetto da 3,5 milioni a Lipomo
«L’obiettivo è creare la scuola del futuro»

La giunta comunale ha approvato lo studio di fattibilità per ristrutturare la primaria. Il sindaco: «Parteciperemo al bando regionale per avere la totale copertura finanziaria»

Ok al progetto da 3,5 milioni a Lipomo «L’obiettivo è creare la scuola del futuro»
La scuola primaria di via Cadorna verrà completamente ristrutturata

La giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità per la riqualificazione e l’ammodernamento della scuola primaria di Via Cadorna che prevede una spesa di 3,6 milioni di euro. Per finanziare le opere il Comune partecipa al bando “Spazio alla scuola” di Regione Lombardia che rappresenta la prima linea di intervento sull’edilizia scolastica con una dotazione finanziaria di 60 milioni di euro dal 2022 al 2026. Il bando si rivolge ai Comuni che intendano realizzare progetti innovativi in scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Il documento preliminare alla progettazione (d.p.p.), è stato predisposto dall’ufficio tecnico che fa capo all’ing. Riccardo Beretta. Prevede lavori di ristrutturazione della scuola primaria di via Cadorna, mediante un insieme sistematico di opere che permetta la riqualificazione, sia strutturale che energetica dell’edificio, oltre a un miglioramento dell’uso e della flessibilità sia degli spazi interni che esterni, in modo da adattarli alle attuali necessità della didattica,

Il documento prevede la riqualificazione del plesso scolastico di via Cadorna adibito a scuola primaria, mediante interventi mirati all’accessibilità, alla sicurezza ed all’armonizzazione e razionalizzazione degli spazi esistenti.«L’apertura del bando Pnrr ci offre l’occasione per chiedere i finanziamenti per coprire il 100% del progetto per riqualificare la scuola primaria di via Cadorna – ha precisato il sindaco Alessio Cantaluppi – che ha un costo totale di 3 milioni e 600 mila euro».

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 22 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}