Ospedale, vietato chiedere l'elemosina  In arrivo i controlli e le multe dei vigili
L’ingresso dell’ospedale Sant’Anna a San Fermo della Battaglia

Ospedale, vietato chiedere l'elemosina

In arrivo i controlli e le multe dei vigili

San Fermo Polemica la minoranza: «Creano disturbo? Speravamo in una maggiore sensibilità»

Basta con l’accattonaggio molesto nella zona dell’ospedale Sant’Anna: in arrivo multe e controlli.

Con l’approvazione in consiglio comunale e la sua immediata esecutività, entra in vigore il regolamento di polizia urbana che, tra le altre cose, fa divieto di accattonaggio.

L’articolo 47, insieme all’articolo 9 (quello che riguarda il divieto di lavarsi nelle fontane e che consegna San Fermo beach solo ai bambini), sono stati quelli su cui si è svolto il confronto tra maggioranza e minoranza in sede di consiglio comunale.

La minoranza di San Fermo democratica ha poi espresso voto contrario all’adozione del regolamento di Polizia urbana predisposto dal comandante.

Nel regolamento si vieta la raccolta di questue ed elemosine per qualsiasi motivo «causando disturbo ai passanti», la sanzione è da 25 a 150 euro.

Chi venisse trovato a chiedere soldi insistentemente disturbando i passanti (anche chi si offre di portare o scaricare merce, pacchi o borse in cambio di denaro) può essere sanzionato con una multa da 80 a 480 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA