Parcheggi Ospedale  Meno 340mila euro
L’ospedale Sant’Anna si trova sul comune di San Fermo, che percepisce i soldi legati ai parcheggi a pagamento (Foto by foto butti)

Parcheggi Ospedale

Meno 340mila euro

San Fermo: cala del 35% l’incasso a favore del Comune

che lo scorso anno aveva sfiorato il milione di euro

Giù in picchiata l’incasso del parcheggio dell’ospedale Sant’Anna. Il 2020 si chiude con un decremento del 35 per cento. Il milione di euro, che ogni anno arrivava nelle casse del Comune amministrato da Pierluigi Mascetti dalle casse automatiche del parcheggio dell’ospedale Sant’Anna in gestione sine die al Comune, in questo 2020 non c’è più.

Tante le abitudini che si sono dovute cambiare in questo anno che (per fortuna) si chiude oggi, e tra le tante abitudini si è interrotto anche il trend positivo del milione di euro all’anno dai posteggi per i dipendenti e per i visitatori dell’ospedale. Quest’anno a bilancio sono stati messi 634 mila euro che sull’incasso 2019, era di 975 mila euro, significano per l’appunto una riduzione del 35 per cento.

Il 2020 interrompe la serie di incassi milionari del parcheggio che recentemente il Comune ha dato ancora in gestione ad Axess ed il Coronavirus ha messo anche mette lo zampino nell’infinita questione degli introiti d’oro che arrivano nelle casse del Comune amministrato da Pierluigi Mascetti, diatriba che a novembre - come si ricorderà - ha visto scrivere un nuovo capitolo con la proposta targata Partito Democratico di finanziare il presidio di via Napoleona con gli incassi del parcheggio del Sant’Anna. Un braccio di ferro, nel quale si era arrivati a chiedere la revisione degli accordi sottoscritti a suo tempo. (Paola Mascolo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA