Prima sempre accesi, adesso spenti  A Tavernerio lampioni ancora in tilt
I lampioni di via Urago: ecco quando erano sempre accesi

Prima sempre accesi, adesso spenti

A Tavernerio lampioni ancora in tilt

I problemi delle luci in via Urago ormai si trascinano da agosto. L’assessore Lazzaroni: «Adesso abbiamo dato un ultimatum a Enel Sole»

Non c’è pace per l’impianto di illuminazione di via Urago, la strada che sale dal paese alla frazione omonima. I lampioni della strada nel periodo di Ferragosto erano spenti di notte, a settembre invece sono rimasti accesi per tutto il giorno e la notte e adesso, all’inizio di ottobre, sono tornati a rimanere spenti.

Insomma, dopo più di un mese di illuminazione continuata, ora la frazione è tornata al buio. L’assessore ai Lavori pubblici, Paolo Lazzaroni, interpellato sul problema e la sua paradossale soluzione, aveva spiegato che si era rotto il quadro generale e che andava sostituito. Ora però ritorna il buio. Una situazione grottesca, segnalata dai cittadini.

«Abbiamo scritto un ultimatum a Enel Sole per risolvere la questione – commenta adesso l’assessore – Il nuovo quadro infatti non va».


© RIPRODUZIONE RISERVATA