Strada e lampioni per 65 case  I lavori riprendono dopo 4 anni
L’area tra via Borsellino e via Falcone dono non sono ancora stati completati i lavori

Strada e lampioni per 65 case

I lavori riprendono dopo 4 anni

L’intervento a Cavallasca è fermo, ma le abitazioni sono finite: «Trovato un accordo, subito verrà data luce alla zona»

Dopo circa 4 anni riprendono i lavori in zona di via Borsellino e via Falcone, al piano di lottizzazione chiamato Cavour.

Nella tranquilla zona di via Borsellino e via Falcone dal 2010 ci sono circa 65 nuove casette, quasi tutte completate e abitate. Per completare il PL, il piano di lottizzazione, mancano ancora poche case in via di ultimazione, ma la nuova zona, già abitata da tante famiglie, da troppi anni è senza illuminazione e con la strada interna che si interrompe sia su via Borsellino, sia su via Falcone, quando invece dovrebbe collegarsi in due punti su via Cavour.

Il comparto di nuove casette, in una zona tranquilla, è nella zona centrale di Cavallasca, tra via Cavour e via per Montano, di fatto però senza il collegamento interno con via Cavour resta ai margini del paese.

Da diversi anni tutto era rimasto fermo e nel frattempo tra la decina di costruttori qualcuno è anche fallito.

«Recentemente ho avuto un incontro con i lottizzanti – spiega il sindaco Pierluigi Mascetti, dal primo gennaio sindaco anche della località Cavallasca – ci siamo ritrovati concordi sul fatto che i lavori, soprattutto quelli che portano sicurezza alla gente che ci abita, come l’inserimento dell’illuminazione, vanno fatti in brevissimo tempo. Entro fine maggio la zona sarà illuminata e verrà realizzato il collegamento delle vie Borsellino e Falcone a via Cavour. Poi per settembre si ultimerà la sistemazione delle strade».


© RIPRODUZIONE RISERVATA