Un nuovo avvistamento a Casnate  Ma il “puma” non finisce in trappola
CASNATE CON BERNATE - Due agenti della Polizia provinciale mentre sistemano le trappole

Un nuovo avvistamento a Casnate

Ma il “puma” non finisce in trappola

Altri sopralluoghi della Polizia provinciale nella zona sud-est del paese di cintura. Per attirare in gabbia il felino usati galline e piccioni (non corrono rischi), pesce e cibo per gatti

Il destino del felino che si aggira nei boschi del Canturino, oramai per tutti il puma fuggiasco, resta ancora avvolto dal mistero. Un paio di cose però paiono certe: la prima, che a Casnate con Bernate si trovi bene, visto che lunedì sera è arrivata la segnalazione di un nuovo avvistamento. La seconda, che la bestia sia piuttosto reticente a farsi beccare, visto che non solo disdegna le esche - galline e piccioni (non corrono rischi), pesce e cibo per gatti - che gli sono state messe a disposizione, ma neppure si lascia immortalare dalle foto trappole.

I servizi su “La Provincia” di mercoledì 15 agosto 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA