Villa Guardia, il mistero del secondo incendio
Il negozio di articoli da pesca di Villa Guardia devastato dalle fiamme

Villa Guardia, il mistero del secondo incendio

Resta dunque un mistero il secondo rogo divampato nel cuore della notte nel negozio andato distrutto

«Quando le nostre squadre hanno lasciato il negozio di pesca dove sono divampati due incendi, nella notte tra domenica e lunedì, l’incendio era spento e la termocamera aveva confermato l’assenza di focolai ancora attivi». Il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Como, Mario Abate, interviene sul furioso rogo che ha distrutto il negozio Arte Pesca di via Varesina. E lo fa dopo che il proprietario, Giovanni Soggia, aveva commentato: «Non capisco, forse il primo incendio, scoppiato in serata, non era stato spento del tutto».

Il secondo rogo ha causato danni ingentissimi distruggendo completamente il negozio e danneggiato anche in parte l’edificio.

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di GIOVEDÌ 1 ottobre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA