Accoltellato durante una lite Colpito alla testa, ma non è grave

Accoltellato durante una lite
Colpito alla testa, ma non è grave

Tavernola, l’episodio nel tardo pomeriggio di ieri

I carabinieri della radiomobile di Como stati costretti a intervenire d’urgenza, nel tardo pomeriggio di ieir - attorno alle ore 18.30 - dopo che una lite fra tre connazionali rumeni è degenerata e uno di loro è rimasto ferito (fortunatamente in modo superficiale) da almeno tre fendenti inferti con un coltello.

Teatro della violenta lite il parcheggio del Bennet di Tavernola. Qui i tre stranieri - due di questi, gli aggressori, sarebbero residenti in Svizzera - avrebbero avuto una discussione particolarmente accesa. Nel corso della lite è spuntato pure un coltello e uno dei presenti, un uomo di 36 anni, è rimasto ferito alla testa a una mano e a una caviglia.

Soccorso dal 118 è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna per accertamenti. Le sue condizioni, come detto, non sono fortunatamente gravi.

I carabinieri stanno ora indagando per cercare di ricostruire i motivi della lite e, soprattutto, dare un volto e un nome ai due aggressori. Da quanto si è appreso l’uomo finito in ospedale è incensurato, e pare conoscesse i suoi aggressori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA