Anche a Como San Giovanni  tornelli e telecamere in stazione
Como Stazione San Giovanni (Foto by Andrea Butti)

Anche a Como San Giovanni

tornelli e telecamere in stazione

La decisione della Regione

Tornelli in arrivo anche alla stazione di Como San Giovanni. Lo ha annunciato la Regione. Come accade già ad esempio a Milano Cadorna o a Milano Centrale, l’accesso ai binari sarà riservato a chi è munito di biglietto.

«Rete Ferroviaria Italiana ha trasmesso il piano di investimenti attraverso il quale saranno riqualificate una novantina di stazioni lombarde» scrove in una nota l’assessore lombardo alla Sicurezza Riccardo De Corato, spiegando che «in ciascuna di queste saranno installati tornelli, recinzioni adeguate e sistemi di videosorveglianza».

Tra le stazioni interessate ci sono tutte quelle di Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Abbiategrasso, Busto Arsizio, Cassano D’Adda, Codogno, Como S. Giovanni, Crema, Cremona, Lecco, Legnano, Lodi, Magenta, Rho, Sesto S. Giovanni, Sondrio, Varese, Vigevano, Voghera e Monza.

«Si tratta - commenta l’assessore - di un primo passo molto importante. È indispensabile tornare a ripristinare la legalità e la sicurezza per consentire a pendolari, utenti e personale di servizio di poter utilizzare i treni con serenità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA