Assegnati gli Abbondini  Padre Bonacina, Abio  e Luigino Nessi
COMO Luigino Nessi in primo piano a una manifestazione con Celeste Grossi e Marco Lorenzini

Assegnati gli Abbondini

Padre Bonacina, Abio

e Luigino Nessi

Il Comune ha assegnato le civiche benemerenze, cerimonia ufficiale l’1 dicembre a Villa Olmo

La commissione speciale per il conferimento delle Civiche Benemerenze all’unanimità ha assegnato tre Abbondini:

PADRE GIOVANNI BONACINA: per avere dedicato la sua intera esistenza all’insegnamento e avere cresciuto generazioni di comaschi, educandoli all’amore per il sapere e coltivandone lo spirito critico (classe III - Benemeriti del mondo della scuola);

LUIGINO NESSI: per aver servito, in oltre cinquant’anni di impegno generoso e infaticabile, le persone più fragili della nostra comunità e avere affiancato al volontariato nel campo sociale l’impegno nella promozione dello sport per i più giovani e nelle assemblee municipali (classe IV - Benemeriti delle attività solidaristiche e filantropiche);

ABIO COMO ONLUS - Associazione per il Bambino in Ospedale: per avere accolto e assistito con umanità e premura da trent’anni - grazie al prezioso impegno offerto dai Volontari - i bambini e le famiglie che vivono la delicata e difficile esperienza del ricovero ospedaliero (classe IV - Benemeriti delle attività solidaristiche e filantropiche);

La commissione speciale per l’assegnazione delle benemerenze è formata dai componenti della commissione I o da loro delegati, nello specifico ieri erano presenti: il Presidente della Commissione Ferretti, i Consiglieri Aleotti, Bonduri, Canova, Gervasoni, Nessi, Valeri, la Presidente del Consiglio comunale Anna Veronelli, l’Assessore delegato dal sindaco Elena Negretti.

La premiazione si svolgerà sabato 1 dicembre alle ore 11 a Villa Olmo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA