Barriere a Villa Olmo, torna l’ascensore?  «Scempio». Il Comune: «Nulla è deciso»
La cappellina di Villa Olmo, dove dovrebbe essere installato l’ascensore

Barriere a Villa Olmo, torna l’ascensore?

«Scempio». Il Comune: «Nulla è deciso»

Fa discutere l’ipotesi di realizzare un impianto all’interno della cappellina - Gerosa: «Ipotesi preliminare, al vaglio diverse soluzioni»

Sull’opportunità di abbattere le barriere architettoniche nessuno solleva obiezioni. Il problema è il “come” perché è diventato un caso l’ipotesi di realizzare un ascensore all’interno di Villa Olmo, nello spazio della cosiddetta cappellina Odescalchi lì dove, giusto per dare un riferimento preciso ai lettori, veniva organizzato il bookshop in occasione delle mostre. Il Comune - attraverso l’assessore Daniela Gerosa - assicura che ancora nulla è stato deciso.

Su La Provincia in edicola mercoledì 21 giugno il servizio completo

© RIPRODUZIONE RISERVATA