Berlusconi torna in campo  E attacca Renzi da Vespa
Silvio Berlusconi (Foto by Carlo Pozzoni)

Berlusconi torna in campo

E attacca Renzi da Vespa

«Il patto con lui - svela il Cavaliere - era di ridarmi l’agibilità politica. Nel patto c’era la modifica della legge Severino»

Show di Silvio Berlusconi a a Porta a Porta. Gli affondi più duri, il Cavaliere li riserva a Matteo Renzi e al ’tradimento’ che ha portato alla rottura del patto de Nazareno: «Il patto con lui - svela il Cavaliere - era di ridarmi l’agibilità politica. Nel patto c’era la modifica della legge Severino». Anche una gaffe in diretta quando nel qualificare i suoi alleati con un aggettivo, Silvio Berlusconi parla della “grinta di Matteo Renzi..” e non di Salvini. «Torno in campo.Volevo aspettare la sentenza di Strasburgo, ma abbiamo elezionimportanti», ha detto il leader di FI che però non ha risparmiato un giudizio al vetriolo nemmeno sul Capo dello Stato: «Non l’ho incontrato - ma fino ad ora non ha dato segni incisivi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA