Boom di iscritti all’Insubria  Chimica a numero chiuso
Pochi spazi a disposizione: il “cubo” non basta più

Boom di iscritti all’Insubria

Chimica a numero chiuso

Quasi 200 le richieste di iscrizione, ma l’ateneo fa sapere che ne saranno accettate solo 150

Troppe matricole, pochi docenti e ancora meno spazi a disposizione: così l’Insubria mette Chimica a numero chiuso. Se fino a qualche anno fa il corso di via Valleggio contava solo poche decine di iscritti, negli ultimi tempi questa laurea ha invece incrementato vertiginosamente i suoi numeri.

Nel 2015 è stata superata la soglia dei 100 nuovi studenti, due anni fa le matricole erano 129, poi 134 fino all’ultima tornata con 198 domande accolte. L’ateneo per il prossimo settembre ha deciso di inserire un tetto, i posti disponibili sono al massimo 150.

© RIPRODUZIONE RISERVATA