Cade da ponteggio a Lugano
Grave frontaliere di Albate

L’uomo, di 47 anni, stava smontando la struttura resa probabilmente scivolosa dal ghiaccio

Como

Un frontaliere di 47 anni residente ad Albate, è rimasto gravemente ferito ieri mattina qualche minuto dopo le 10 in un infortunio sul lavoro avvenuto all’interno in un cantiere di via Ronchetto a Cadempino, a cinque minuti d’auto da Lugano.
L’operaio italiano stava effettuando dei lavori edili, quando - come si legge in un comunicato della polizia cantonale - per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, è caduto da un’altezza di circa sei metri. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano che dopo aver prestato le prime cure all’uomo lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA