Calvario patenti a Como  Qui l’attesa più lunga d’Italia

Calvario patenti a Como

Qui l’attesa più lunga d’Italia

Quasi 6mila richieste giacenti a giugno - Ci vogliono otto mesi per la guida

Como è ultima in Italia come attesa media per svolgere l’esame di guida: 8,3 mesi con il foglio rosa in mano. Prima della pausa estiva le richieste giacenti nel Comasco erano quasi 6mila.

Una situazione disastrosa che si protrae da tempo.

«Purtroppo alla Motorizzazione di Como per rafforzare il personale è in arrivo una sola nuova unità – spiega Vincenzo Valenti, di recente nominato dirigente anche per gli uffici di Bergamo, Sondrio e Lecco – Si tratta di un funzionario peraltro non ancora formato per svolgere le mansioni da esaminatore, la figura che più ci manca. Diciamo che in servizio a Como contiamo 20 dipendenti, mentre ne servirebbero almeno 40 per far funzionare al meglio le cose».

Nella classifica nazionale il capoluogo comasco in tema patenti risulta essere il fanalino di coda. A Cremona e a Lodi ci vogliono tre mesi, a Brescia, Mantova e a Pavia cinque. Ci si mette di meno al Sud, a Ragusa sono 2,36 i mesi d’attesa che passano tra l’ottenimento del foglio rosa e l’esame di pratica, a Palermo tre, a Crotone 2,48. In centro Italia ci vogliono per esempio 2,76 mesi d’attesa a Terni, 2,96 a Perugia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA