Centinaia di giovanissimi
alla festa arcobaleno

Il Pride colora la città

Centinaia di giovanissimi alla festa arcobaleno
Tanti i giovani ieri pomeriggio ai giardini a lago per il Pride
(Foto di butti)

L’esercito colorato dei giovani, anzi dei giovanissimi. Il Tempio Voltiano ieri pomeriggio si è tinto con i colori dell’arcobaleno con l’arrivo del Pride, dopo 22 anni di assenza da Como. Circa 400 persone, perlopiù ventenni, che hanno ballato e rivendicato i propri diritti sulle note della dance music e delle hit più note di Raffaella Carrà, paladina della comunità Lgbtq+.

Una delle organizzatrici dell’evento è Margherita Balestrini, 18 anni, studentessa del liceo classico Volta: «Abbiamo pensato a lungo a come poter organizzare un evento di questo tipo a Como coinvolgendo l’Unione degli studenti. Viviamo in una città rigida che tende spesso a non includere le minoranze. Questa potrebbe essere una buona occasione per far valere i diritti di ciascuno di noi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True