Centro anziani di via Amoretti  Oltre ai debiti gli atti vandalici
Un’immagine scattata dagli addetti del Comune

Centro anziani di via Amoretti

Oltre ai debiti gli atti vandalici

Arredi vandalizzati e danni per migliaia di euro: «Anche per questo lo abbiamo chiuso»

Nuove accuse da parte del Comune nei confronti del gestore del centro anziani di via Amoretti, a Monte Olimpino, chiuso dall’amministrazione per un debito di 60mila euro.

Secondo l’assessore al Patrimonio Marcello Iantorno, non si tratterebbe soltanto di una questione di debiti ma soprattutto di “regole”Siamo stati costretti a farci restituire le chiavi dal gestore Romolo Gavarini - dice l’assessore - perché ci siamo accorti che alla struttura aveva accesso gente senza alcun titolo, che ha evidentemente contribuito a vandalizzare volontariamente gli arredi, causando un danno patrimoniale molto grave. Stiamo cercando di identificare i responsabili di questo sfacelo. Agli altri associati, vogliamo garantire che il centro tornerà presto a essere impiegato per finalità sociali».


© RIPRODUZIONE RISERVATA