Che fretta la primavera. Ieri 23 gradi  La Regione: codice rosso per i roghi
Siamo già alla prima tintarella: in città si sono toccati i 23 gradi (Foto by butti)

Che fretta la primavera. Ieri 23 gradi

La Regione: codice rosso per i roghi

Sole e caldo per tutto il fine settimana. Prime piogge forse lunedì, Allerta incendi in provincia

Ventitrè gradi. Il record di questa primavera anticipata è stato segnato, ieri mercoledì 27, dalla centralina di Como università. Ma ovunque, in città, la temperatura massima è stata tra i 21 e i 22 gradi e lo è anche oggi giovedì 28. Un record, in una parte finale di febbraio caratterizzata da clima sereno e da temperature decisamente sopra la media. E nei prossimi giorni la situazione non cambierà, anche se non si dovrebbe arrivare ai 23 gradi di ieri: sole e temperatura miti (massime fino a 18 gradi) ci terranno compagnia fino a tutto il fine settimana. Lunedì la siccità potrebbe conoscere una tregua, con l’arrivo di una possibile - brevissima - perturbazione.

Condizioni meteo che hanno spinto la Protezione civile della Regione Lombardia a emettere, nella giornata di ieri, un allerta da codice rosso nelle province di Como e di Lecco per il pericolo incendi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA