Coltelli e droga in via Bellinzona  Denunciati due giovanissimi
I coltelli, la cesoia e la marijuana sequestrati dagli agenti della Questura

Coltelli e droga in via Bellinzona

Denunciati due giovanissimi

La polizia è intervenuta nel parcheggio su segnalazione di un residente

Tre coltelli, una grossa cesoia e 17 involucri di marijuana, del peso di otto grammi: è quanto hanno scoperto gli agenti della Questura addosso a due giovani, sorpresi nel parcheggio di via Bellinzona ad armeggiare nei pressi delle auto in sosta. Era stato un residente a segnalare la loro presenza.

I due, un marocchino e un italiano di origine ecuadoregna, risultano conosciuti alle forze dell’ordine. Il primo, classe 1991, aveva un coltello serramanico e vanta numerosi precedenti per ricettazione, interruzione di pubblico servizio, inosservanza alle norme sull’immigrazione.

Era già stato denunciato per inottemperanza a vari ordini di espulsione emessi dal Questore della Provincia di Como. È stato denunciato per porto d’armi atti ad offendere e nuovamente per inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio italiano

L’altro, giovanissimo (appena diciannovenne), aveva la droga e i coltelli: è stato denunciato per porto d’armi atte ad offendere e per detenzione di sostanza stupefacente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA