Como: addio ad Albano Melillo
Fondò la storica pasticceria

È scomparso a 80 anni l’artigiano che aveva aperto l’attività a Camerlata

Como: addio ad Albano Melillo Fondò la storica pasticceria
Albano Melillo con la moglie Ada

Addio ad Albano Melillo, storico fondatore della pasticceria “Melillo”. Se n’è andato ieri all’età di 80 anni.

Era uno dei pasticcieri più famosi di tutta Como, la sua attività alla fine di via Pasquale Paoli resta una tra le più conosciute dai comaschi per i sui splendidi dolci. Tanti in città ricordano i mitici bomboloni della pasticceria, generazioni di studenti - del vicino liceo Giovio e non solo - sono passati a togliersi uno sfizio la mattina.

«Aveva tanti clienti e tanti amici - racconta il figlio Silvano, oggi titolare con il fratello Michele che gestisce la seconda attività di Ponte Chiasso - Era arrivato qui nel 1973 dalla Svizzera francese, dove aveva un panificio, per aiutare la sorella che a Como aveva tanti figli. È stato un vero dolce maestro». n

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}