Como, addio alle bici di Martinelli
Chiude il negozio dopo 107 anni

La storica bottega aperta in viale Lecco dal 1908. «Troppo difficile stare sul mercato»

Como, addio alle bici di Martinelli Chiude il negozio dopo 107 anni

Chiude un pezzo di storia di Como. Non è un’esagerazione: basta recarsi al numero civico 95 di viale Lecco e guardare con attenzione le immagini d’epoca, alcune piccole chicche disseminate per il locale e i ritratti di ciclisti e mezzi famosi.

Dopo 107 anni, con la fine del 2015, si abbasserà la serranda del negozio di biciclette e moto Martinelli, fondato da Paolo. Un’attività a conduzione famigliare, portata avanti per tutto il secolo, a partire dal 1908.

Una foto, scattata tanto tempo fa, raffigura Franco Martinelli sul cassone di un motociclo. Erano anni diversi, il mercato, come è ovvio, è cambiato negli anni. «Un boom importante - continua Martinelli - c’era stato, per quanto riguarda le bici, con le mountain bike. Tanti la volevano».

Oggi, per un negozio che si occupa di vendita al dettaglio e riparazione non è facile stare sul mercato ed essere competitivi. Domani, con l’ultimo giorno dell’anno, la decisione di cessare l’attività: «Le tasse sono troppo alte. Poi, ormai, una buona fetta della clientela si serve ai supermercati».

La storia sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 30 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True