Como: arriva la canapa light  Non si può fumare ma lo fanno quasi tutti
“Qui canapa light”: il Levante bio store di via Milano (Foto by butti)

Como: arriva la canapa light

Non si può fumare ma lo fanno quasi tutti

Anche in città ha aperto un negozio.Sprovvista di effetti stupefacenti, va bene per le tisane. In molti però preferiscono utilizzarla come il tabacco

Non “sballa” ed è legale. Vero e proprio caso di mercato degli ultimi mesi, è arrivata anche a Como la “canapa light”. A venderla è Domenico Serafini, titolare del “Levante bio Store” in via Milano dove, accanto a capsule e miscele di caffè, prodotti biologici e naturali, vende infiorescenze femminili permesse dalla legge.

«Innanzitutto – spiega Serafini, così da levare ogni dubbio – bisogna fare una distinzione netta: c’è la cannabis con un contenuto alto di principio attivo, la quale è illegale e viene venduta dagli spacciatori, e quella che si trova qui, senza conseguenze psicotrope e con effetti solo benefici». Il contenuto di thc (o delta-9-tetraidrocannabinolo), il principio attivo stupefacente, è infatti inferiore allo 0,6 %, il limite posto dalla legge.

Non provoca, quindi, alterazioni nella percezione della realtà e non porta allo sballo. La marijuana reperibile nel mercato nero arriva ad avere un livello di thc che può sfiorare anche il 40%. «Quella che si trova qui – aggiunge Serafini – ha, invece, un alto contenuto di cannabidioli, i cosiddetti cbd, con effetti rilassanti e in grado di ridurre dolori, ansia e infiammazioni».

C’è stato un bel viavai di persone in questi tre mesi nell’esercizio commerciale, esistente da tre anni: «All’inizio – racconta Serafini – con la novità, c’erano una parte di clienti curiosa perché pensava avesse effetti stupefacenti. Piano piano, quella fetta l’ho persa ed è aumentata e consolidata la fascia sopra i quarant’anni, oggi più del 50% degli acquirenti. Molti di loro la utilizzano per le proprietà curative e acquistano anche l’olio e il fitoestratto».

Circa la canapa light, è legale l’acquisto e la vendita : si specifica non essere un prodotto da combustione, quindi non si potrebbe fumare, anche se con grandissima probabilità questo è l’utilizzo maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA