Como, avvocato condannato
Un anno per bancarotta

Riccardo Mandelli aveva fatto passare i soldi di un cliente insolvente dal suo conto corrente personale

Como, avvocato condannato Un anno per bancarotta
Il tribunale di Como

Un anno di reclusione per concorso in bancarotta preferenziale. Dopo quindici mesi di processo il Tribunale di Como ha condannato l’avvocato Riccardo Mandelli, ex consigliere comunale all’epoca della prima giunta Botta, per aver consentito a un imprenditore suo cliente di far transitare sul conto corrente personale dell’avvocato e su quello di sua moglie circa 300mila euro, la maggior parte dei quali - secondo l’accusa - utilizzati per pagare dipendenti e fornitori «in danno» degli altri creditori della società che, di lì a poco, sarebbe fallita.

Tutti i particolari del processo sul quotidiano La Provincia in edicola oggi, venerdì 23 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}