Como, case svaligiate

e distrutte dai ladri

Raid in due appartamenti di viale Giulio Cesare

Como, case svaligiate e distrutte dai ladri

Nuovi furti in città, questa volta non in periferia ma nella zona di viale Giulio Cesare, piuttosto centrale.

In una data imprecisata - i proprietari erano in ferie e si sono accorti delle incursioni soltanto l’altroieri, al loro rientro dalle vacanze - sono stati svaligiati due appartamenti nel condominio al civico 20.

I ladri si sono arrampicati dall’esterno, salvo poi forzare le porte finestre al secondo e al terzo piano.

Le conseguenze sono state realmente traumatiche, almeno a giudicare dal racconto dei derubati e dall’amarezza che ne traspare: «Hanno distrutto tutto», spiega un’inquilina, reduce dal sopralluogo effettuato dai carabinieri e alle prese con la stesura di una denuncia che dovrà essere quanto più esaustiva possibile, per consentire di mantenere aperta la speranza, flebile davvero, di recuperare un po’ di refurtiva. Da casa hanno preso il volo ori e denaro contante, mentre al loro posto sono rimasti computer, monitor tv e tecnologia assortita,alla quale, statistiche alla mano, i moderni topi d’appartamento sembrano del tutto disinteressati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}