Como, chiude via Garibaldi Lavori fino ad aprile
Via Garibaldi da oggi e fino ad aprile sarà chiusa al traffico

Como, chiude via Garibaldi
Lavori fino ad aprile

Fino al 22 febbraio potranno transitare solo i titolari di posto auto privato. Poi la strada sarà chiusa anche per loro

Oggi chiude al traffico via Garibaldi, per i lavori di riqualificazione legati all’ampliamento della Ztl. Solo i titolari di posti auto privato, muniti di pass per la Ztl, possono accedere ai propri parcheggi. Il divieto di accesso, per loro, scatterà il 22 febbraio; potranno però utilizzare parcheggi provvisori ai giardinetti di viale Varese e di fronte al Politeama, sul sagrato della chiesa. Una situazione che si protrarrà fino al 16 aprile. Per limitare i disagi, il Comune ha deciso di mettere a disposizione questi parcheggi “alternativi”, su aree pubbliche.

Alcune soluzioni hanno fatto storcere il naso, anche se va ricordato che si tratta di posti provvisori. Nel dettaglio, i cittadini interessati (tutti stanno ricevendo una lettera dal Comune) avranno il permesso di lasciare l’auto in piazza Cacciatori delle Alpi (verranno tracciati 18 posti tra l’edicola e la chiesa), viale Varese (otto posti nei giardinetti), piazza Volta (otto posti) e l’area ex Stecav, di fianco al comando della Polizia locale (30 posti).

L’assegnazione dei posti verrà definita nei prossimi giorni dagli uffici comunali, intanto restano le perplessità sui parcheggi provvisori ai giardinetti e in piazza Cacciatori.

Era giusto, hanno spiegato dal Comune, assumere questi provvedimenti per far fronte alla soppressione dei posteggi. «Non c’erano altre aree pubbliche nella zona da adibire a parcheggio provvisorio - ha spiegato l’assessore Daniela Gerosa - Viale Varese? Quella che abbiamo individuato non è un’area verde ma pavimentata, al termine dell’utilizzo tornerà a essere un giardino».

Per i residenti muniti di pass per la Ztl ma non titolari di posto auto scatterà il divieto di accesso in via Garibaldi già a partire da questa mattina.

Per qualsiasi informazione si può contattare il Comune scrivendo a: terragni.beatrice@comune.como.it oppure telefonando allo 031-252021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA