Como, Gallio e scalo merci  Grazie ai privati 700 posteggi
Il campo da basket del collegio Gallio visto dall’entrata di via Barelli: qui sorgerà l’autosilo (Foto by butti)

Como, Gallio e scalo merci

Grazie ai privati 700 posteggi

Primo passo per l’autosilo accanto al collegio. Per l’area vicino alla stazione lavori al via dopo l’estate

Settecento posti auto tra la stazione San Giovanni e via Gallio grazie ai privati. I primi lavori a partire saranno quelli all’ex scalo merci in base al progetto definitivo che la società Nessi & Majocchi sta predisponendo, anche in base alle indicazioni ricevute dall’amministrazione e che comprende circa 400 posti auto, un albergo tre stelle con annessa un’ampia area dedicata al parcheggio di bus turistici. Per la partenza del cantiere sarà necessaria la valutazione definitiva degli uffici e il parere della giunta comunale, ma i lavori potrebbero iniziare nell’arco di pochi mesi.

Per il progetto del Gallio, che prevede invece 300 posti su sei piani (la struttura sarà simile a quella del Valduce) l’iter burocratico vede un parere preliminare favorevole da parte degli uffici del settore urbanistica, ma per poter arrivare alla fase di cantiere, dopo la presentazione del progetto sarà necessario seguire l’istruttoria che arriverà poi in giunta, in commissione e in consiglio comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA