Como, i funerali di Dušan Marceglia  Stroncato da un infarto a 42 anni
Dušan Marceglia

Como, i funerali di Dušan Marceglia

Stroncato da un infarto a 42 anni

Si terranno domani mattina alle 11 nella chiesa di San Bartolomeo

Si terranno questa mattina alle 11 nella chiesa

di San Bartolomeo i funerali

di Dušan Marceglia

Il comasco, di 42 anni, era stato trovato esanime nel suo appartamento di via Dottesio lunedì pomeriggio. A lanciare l’allarme è stata la moglie Elvina Muminovic: l’uomo non rispondeva alle sue ripetute chiamate telefoniche e così la donna ha allertato i soccorsi, che si sono purtroppo rivelati inutili. Il medico non ha potuto far altro che accertare il decesso, avvenuto per cause naturali.

La scomparsa di Marceglia ha suscitato il forte cordoglio dei numerosissimi amici che si sono stretti attorno alla famiglia. Nato nel 1975 a Como da padre di origine croata e mamma italiana, era molto conosciuto e amato in città. Aveva dato vita a un’impresa di pulizie che serviva gran parte dei negozi del centro storico. Un’attività, questa, che lo portava a stretto contatto con la gente, ogni giorno, ed era facile incontrarlo, assieme a qualche collaboratore, intento a occuparsi delle vetrine di un esercizio. Gli accertamenti medici effettuati ieri hanno confermato che l’uomo è morto di infarto. Precoce e imprevedibile: fino a lunedì Dusan non aveva mai accusato cardiopatie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA