Como, Insubria, che colpo  Laurea in Medicina con il Sant’Anna
Già dal 2015 il Sant’Anna di Como offre la possibilità di svolgere tirocini in reparto

Como, Insubria, che colpo

Laurea in Medicina con il Sant’Anna

Via libera dell’assessore regionale_«Pronti a dare l’ok in giunta tra poche settimane». L’obiettivo? Avviare i primi corsi dal prossimo anno

Il Sant’Anna grazie all’Insubria diventa un polo universitario. C’è il sì della Regione. A Como arrivano Medicina e chirurgia forse già dal 2018. Nel 2015, per la prima volta pubblicamente, i vertici dell’odierna Asst-Lariana avevano fatto sapere, in accordo con le autorità accademiche dell’Insubria, di aver avviato l’iter per poter formare giovani studenti all’interno dell’ospedale, nuove leve di dottori e specialisti.

La proposta è stata formalizzata a fine luglio in Regione Lombardia, ente che deve esprimere l’ultimo parere, il 3 agosto è stata poi condivisa con tutte le università lombarde. «Ho risposto con un sì - spiega l’assessore lombardo Giulio Gallera che ha la delega al welfare e al servizio sanitario regionale - già durante i precedenti incontri con l’ospedale e l’università, ma ora che la proposta è ufficiale siamo pronti a dare il via libera definitivo anche in giunta regionale, a breve, tra qualche settimana. È stato un percorso condiviso, con una comunione di idee e d’intenti. È giusto attivare due poli ospedalieri universitari parificati a Como e a Varese, pur senza creare eccessive sovrapposizioni nella ricerca. Abbiamo fatto qualcosa di simile con l’Ats, che compatta il territorio dell’Insubria».

L’ARTICOLO SU LA PROVINCIA DEL 7 SETTEMBRE 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA