Maltempo a Como

Lago vicino all’esondazione

Preoccupa il livello del Lario, salito a 109 centimetri

Maltempo a Como Lago vicino all’esondazione
Como maltempo detriti portati a riva dal lago al Tempio Voltiano
(Foto di Andrea Butti)

Situazione maltempo nel Comune di Como. Preoccupa il livello del lago: alle 23 di giovedì è salito a 109,3 centimetri. Mercoledì in tutto il giorno era salito di quasi trenta centimetri, mentre giovedì nel primo pomeriggio era lievemente sceso, per poi tornare a salire quando ha ripreso a povere.

Basti pensare che mercoledì mattina era a 78. La quota esondazione è a 120, per cui molto vicina e, visto che ha ripreso a piovere, sembra più che probabile

Per il resto, la situazione più critica è in via Rienza dove è crollato un muro. Non ci sono feriti. Riaperto l’asilo nido di via Palma evacuato mercoledì mattina per infiltrazioni di acqua. Chiusa al traffico per cedimenti via Crispi, così come l’incrocio tra via Mentana e via Morazzone. Allagata Villa Olmo e la sede dell’Università a Sant’Abbondio

Decine le segnalazioni ai vigili del fuoco per piante cadute, muri ceduti, smottamenti e allagamenti. Mercoledì mattina è stata interrotta fino a mezzogiorno la circolazione dei treni lungo la linea Chiasso-Milano tra le stazioni di Como San Giovanni e Albate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True