Como, l’ultima dei ladri

Affiancano le donne in bici

E rubano le borsette

Como, l’ultima dei ladri  Affiancano le donne in bici  E rubano le borsette

Nuove tecniche di borseggio in città, dove una signora che domenica mattina rientrava a casa in bicicletta dopo una visita in edicola, si è vista sfilare la borsa con portafoglio, soldi e documenti, dal cestello montato sul manubrio.

L’episodio, avvenuto attorno alle 8.30 in via Rubini, tra piazza Volta e via Cavallotti, è stato subito dopo denunciato ai carabinieri. La dinamica è abbastanza allarmante, se non altro perché, per fortuna, sono ancora moltissime le signore che si muovono in città in bicicletta. Il ladro non avrebbe fatto altro che affiancarla in sella a un’altra bicicletta, pedalando ovviamente più forte di lei. Ha allungato un braccio, ha afferrato la borsa ed è corso via a tutta velocità. Le ricerche successive non hanno dato esito. Scomparso lui, scomparsa la sua bicicletta, scomparsa, soprattutto, la borsetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA