Como, orologi, dopo 2 anni  forse li aggiustano  «Lavori da gennaio»
Como: uno degli orologi pubblici con l’ora sbagliata

Como, orologi, dopo 2 anni

forse li aggiustano

«Lavori da gennaio»

Al quarto tentativo il Comune trova un’azienda che si occuperà della manutenzione dei 121 apparecchi. L’assessore: procedure completate, ora le ultime carte

Va bene che per gli orologi cittadini il tempo si è fermato da parecchio, ma per trovare una ditta che si occupi della loro manutenzione ci sono voluti due anni.

Adesso il Comune ha finalmente individuato un’azienda (la New Time di Montano Lucino, che se n’era occupata fino all’ottobre del 2016, quando era scaduto l’ultimo contratto) che dovrà occuparsi della manutenzione ordinaria e straordinaria dei 121 orologi pubblici di proprietà dell’amministrazione. Dopo due gare andate deserte quest’anno e una all’inizio del 2017 e il cambio del dirigente, Palazzo Cernezzi ha deciso di seguire la strada dell’affidamento diretto. Si tratta di un importo di 48mila euro per tre anni, quindi fino al 2021.

La procedura è stata avviata il 4 ottobre scorso dal dirigente Pierantonio Lorini, che ha chiesto 7 preventivi ad altrettanti operatori ed entro il termine indicato è arrivata a Palazzo Cernezzi una sola offerta: quella della New Time Snc di Colombo & C con sede a Montano Lucino. L’azienda ha offerto solo l’1% di ribasso sulla base d’asta e il Comune ha pubblicato la delibera di aggiudicazione dell’appalto.

L’assessore ai Lavori pubblici Vincenzo Bella, che negli ultimi due anni aveva più volte sbottato sulle lungaggini per risolvere un problema apparentemente semplice, chiarisce che per vedere gli operai al lavoro bisognerà aspettare l’inizio dell’anno prossimo. «Dalla pubblicazione - chiarisce l’assessore - devono passare 15 giorni perché la determina diventi esecutiva e poi serviranno altrettanti per completare le procedure burocratiche. Tra un mese potrebbero quindi partire i lavori, ma essendo al ridosso di Natale, credo che si partirà direttamente all’inizio del prossimo anno».

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA