Como perde anche l’Asl  A Varese la nuova Ats
La sede dell'Asl in via Pessina a Como

Como perde anche l’Asl

A Varese la nuova Ats

I criteri della riforma con la nascita delle agenzie prevedono la sede legale nel territorio più popoloso

La Giunta regionale della Lombardia ha approvato la costituzione delle nuove Ats (Agenzie di tutela della salute) e delle nuove Asst (Aziende socio-sanitarie territoriali), previste dalla riforma della sanità lombarda varata ad agosto. La Giunta ha stabilito anche le sedi delle Ats. «Dove ci sono più Province come, ad esempio, Varese-Como, Mantova-Cremona, Monza-Lecco, la sede è nel territorio più popoloso (Varese), lasciando al direttore della nuova Ats la facoltà di tenere temporaneamente la sede territoriale nell’altra città», ha spiegato il presidente della Regione Roberto Maroni. Si tratta però solo della sede legale. Ambulatori e servizi resteranno a Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA